di Silvio Bini

La “Sagra di San Filis” a Flambro, Comune di Talmassons, si sviluppa fra tradizione ottocentesca e tipicità del luogo, fra ricordi di un nuovo mondo che si affacciava dopo la metà del ‘900 ed esibizioni di uomini volanti, che sono già immersi nella modernità dei tempi. E’ una bella festa di paese, dove si intersecano il Mercato di Arti e Mestieri con le partite di calcio Balilla, la mostra dei Lego con lo spettacolo della danza del ventre, il torneo di briscola “dal dindi e dal formadi” con il volo di paramotoristi, ma anche lo spettacolo di magia con i casari di Bertiolo, in piazza “a fare il formaggio”.


Insomma, la storica “Sagra di San Filis”, riportata in auge nel 2017, dall’omonima associazione di Flambro, mantiene la tradizione, per il piacere di ripensare ai vecchi riti contadini, ma offre alle nuove generazioni occasioni di divertimento adatte all’esuberanza dei tempi. E se i chioschi dei vini di qualità inducono alle chiacchiere socialmente utili, il chiosco della birra, fa scoprire anche il beer pong, invenzione americana degli anni ’50, dove si tira la pallina verso un gruppo di bicchieri riempiti per metà di birra e si vince (e si beve ) se entra in un bicchiere, un po’ come il pesce rosso nelle vecchie sagre.
Ma il pezzo forte della festa è la gastronomia, rigorosamente friulana, anche nel nome: frico, ris e vergis, gnocs, brovade e muset, brôt di dindi, tripis, toč in braide. Proposte, dove il sapore viene esaltato nella sua espressione più semplice e armoniosamente nostalgica.
La festa, apertasi ieri sera, oggi incomincerà alle 15.30 con i Giochi di un tempo, per i bambini a cura dell’ oratorio parrocchiale. Alle 17 ci sarà l’ apertura di chioschi enogastronomici nelle corti interne delle grandi case contadine. Alle 19 al Teatro dei piccoli, sagra dei Lego, e alle 21 musica dal vivo e danza. Domani, alle 10, sarà l’ ora degli artisti artigiani, alle 11 Il formaggio in piazza, a mezzogiorno e nel pomeriggio musica con il gruppo Mars Hotel e No Time Jazz Quartet. Nel primo pomeriggio, tempo permettendo, voleranno i parapendii a motore, alle 16 in piazza ci saranno il mago e lo spettacolo luminoso di “bolas”. E alle 21 l’estrazione della lotteria per finire, in gloria, la Sagra di San Filis “ fieste di place e di portons”.

—^—

In copertina e qui sopra ecco la “sagra di San Filis”, a Flambro, come avveniva tanto tempo fa.

Hits: 134

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from 2019.FriuliVG.com

Lascia un commento